Cambiamenti in farmacia durante il Covid: studio Usa

Il numero di marzo 2021 della rivista American journal of health-system pharmacy (Ajhp) dedica uno spazio ai commenti sui rapporti “Previsioni sulla farmacia” della fondazione American society of health-system pharmacists (Ashp) e del network di farmacie Vizient “Per un’impresa-farmacia di alto valore” (High-value pharmacy enterprise, Hvpe). L’articolo, a cura di Paul W. Abramowitz, amministratore delegato di Ashp, e Karl Matuszewski, vicepresidente di Vizient Inc., offre «una visione futuristica per l’utilizzo di farmaci e la pratica farmaceutica in un’epoca tumultuosa», scrivono gli autori.

Gli eventi straordinari del 2020, primo tra tutti la pandemia di coronavirus, accompagnata da una crisi economica e da un diffuso malcontento per le profonde ingiustizie sociali, hanno avuto un’influenza diretta sui servizi sanitari e probabilmente daranno forma a nuovi sistemi sanitari nel prossimo futuro. L’impiego dei medicinali e l’assistenza farmaceutica non sono esclusi da questi cambiamenti. In tale contesto, i report Ashp e Hvpe forniscono indicazioni per poter dare il giusto valore alle risorse a disposizione dell’azienda-farmacia e pianificarne l’organizzazione in maniera strategica.

A partire dal 2017, il report “Previsioni sulla farmacia” è stato pubblicato annualmente su Ajhp fornendo informazioni riguardo alle sfide e alle opportunità che la farmacia dovrà affrontare nel breve periodo. Gli argomenti e le domande proposti nel sondaggio di quest’anno hanno incluso catene di fornitura, accesso alle cure, big data, sicurezza del paziente e forza lavoro in farmacia. Ciascuno di questi temi, elaborati nel febbraio 2020, è stato influenzato sia in modo diretto che indiretto dalla pandemia. I risultati del sondaggio e le relative raccomandazioni proposte forniscono spunti di approfondimento per la pianificazione del lavoro in farmacia.

Il report Hvpe già a partire dal titolo comunica due caratteristiche salienti che fanno parte dell’organizzazione di una farmacia: la farmacia come impresa che propone pure servizi e ha la responsabilità di supervisionare tutti gli aspetti che concernono l’uso dei farmaci e il fatto che la farmacia debba essere in grado di dimostrare il proprio valore in ogni area di sua competenza, dalla salute del singolo individuo a quella della collettività. Il tutto porta al successo generale, anche dal punto di vista finanziario, del sistema sanitario nel suo complesso.

Il report Hvpe tocca diverse tematiche, che comprendono assistenza al paziente ambulatoriale, sicurezza e qualità, analisi dei dati e gestione delle informazioni digitali, pratiche commerciali e gestionali. Anche questo documento è utile per la revisione e l’attuazione da parte dei titolari di farmacia di un’organizzazione vincente, da consultare come roadmap per la continua trasformazione in un’impresa che guardi al futuro, sia incentrata sul paziente e assicuri risultati ottimali per le cure attraverso l’utilizzo sicuro ed efficace dei medicinali. L’ampia gamma di temi trattati nelle due pubblicazioni citate, con le raccomandazioni associate, risulta di interesse pure per i farmacisti collaboratori e per il restante personale che opera nelle farmacie, nonché per altri professionisti sanitari, dirigenti medici e decisori politici.

© Riproduzione riservata