Ellaone (ulipristal acetato), senza ricetta per pazienti con età inferiore a 18 anni

Ellaone, a base del principio attivo ulipristal acetato, conosciuta anche come “pillola dei 5 giorni dopo”, è accessibile anche alle pazienti con età inferiore a 18 anni senza la necessità di presentare la ricetta medica. A farlo sapere è l’Agenzia italiana del farmaco (AifA), la quale rende noto di aver pubblicato in Gazzetta ufficiale la determina recante «Modifica del regime di fornitura del medicinale per uso umano «Ellaone (ulipristal)», con cui è modificato il regime di dispensazione. Nello stesso atto, l’Agenzia puntualizza che «la dispensazione del farmaco deve avvenire contemporaneamente alla consegna di un opportuno materiale informativo sulla contraccezione, il cui modello è allegato alla presente determina. Detto materiale informativo deve essere allegato alle singole confezioni di Ellaone e deve essere consegnato alle pazienti, da parte del farmacista, in formato cartaceo al momento della dispensazione delle singole confezioni del medicinale».

Con riferimento alla contraccezione d’emergenza, l’Aifa ricorda che la donna può considerare tale trattamento farmacologico se «ha avuto rapporti sessuali non protetti negli ultimi 5 giorni, cioè lei o il suo partner non hanno usato alcun contraccettivo e non è il momento giusto della vita per affrontare una gravidanza», « il preservativo si è rotto o si è sfilato durante il rapporto», «il diaframma si è sfilato durante il rapporto o si accorge che non era stato inserito correttamente», «non si è sicuri di come è stato effettuato il coito interrotto» e infine se «ha dimenticato di prendere la pillola contraccettiva entro 12 ore dal rapporto o di inserire l’anello contraccettivo nei tempi previsti o di applicare il cerotto contraccettivo nei tempi previsti».

© Riproduzione riservata